Il Rio de Janeiro è uno Stato privilegiato sotto diversi aspetti. Per cominciare ha una geografia varia in cui si nascondo dei veri e propri paradisi – sia in riva al mare sia in alto alle sue serre (catene montuose). È inoltre uno degli Stati più industrializzati del Brasile; genera grandi dispute tra decine di imprese straniere che vi vogliono installare le sue fabbriche poiché è tra l’altro anche il più grosso produttore di petrolio del Paese.

Lo Stato di Rio de Janeiro si trova nella Regione Sudest del Brasile, occupando un’area di 43.635 chilometri quadri. La sua capitale è affettuosamente chiamata “Cidade Maravilhosa”. Capitale federale del Brasile nel passato, la città di Rio de Janeiro è la destinazione brasiliana più conosciuta all’estero.

Tra le numerose attrazioni sparse all’interno dello Stato, si trovano diversi balneari e stazioni serrane (sui monti). Le città litoranee ricevono un gran numero di visitatori nei fini settimana e durante l’estate, tra dicembre e marzo; tutti in cerca delle belle spiagge e delle belle onde che le acque dello Stato offrono in abbondanza.

Percorrendo il litorale fluminense si passa dalle deliziose spiagge dei municipi di Parati, Angra dos Reis, Niterói, Araruama, Arraial do Cabo, Cabo Frio, Búzios, Rio das Ostras e Macaé.

Spingendosi verso l’interno dello Stato è possibile incontrare anche accoglienti chácaras (cascine) e fazendas (tenute) sulla Serra do Mar, come Petrópolis, Teresópolis e Nova Friburgo; e nel massiccio dell’Itatiaia si trovano Penedo, Itatiaia e Visconde de Mauá.

Eppure è la città di Rio de Janeiro il principale centro turistico dello Stato e del Brasile. Alcuni dei suoi principali punti turistici come il Pão de Açúcar e i Corcovado – dall’alto del quale il Cristo Redentore benedice la città –, si sono trasformati in simboli del Paese nel mondo. Altrui luoghi che richiamano molto l’attenzione dei turisti sono i Parchi Forestali come quello di Pedra Branca e quello di Tijuca – le due aree verdi urbane più grandi dl mondo –; le isole della Baia di Guanabara, le chiese, i centri sportivi, i campi delle ‘escolas de samba’, e molti altri.

Ma i principali successi della città sono le spiagge fluminense, che oltre a propiziare deliziosi bagni sono famose per l’ottima formazione delle onde e attirano numerosi praticanti di surf da tutte le parti del Paese e del mondo. Alla città di Rio de Janeiro, le migliori onde si trovano alle spiagge di Arpoador, na Barra-Meio, na Macumba-Pontal, na Prainha e na Grumari.